Stampa

Post sull'argomento: pediatri

Blog



Aggiornamenti sugli ultimi ritrovati tra gli elettrodomestici, consigli e suggerimenti degli esperti del settore. Accorgimenti su come e quando sostituire i sacchetti dell'aspirapolvere. Segreti sulle principali marche di elettrodomescici da Braun a Ariete, da Kenwood a Rowenta. Tutto sulle testine di ricambio dei rasoi, e qualsiasi pezzo di ricambio originale

Pubblicato il da

I pediatri consigliato lo spazzolino elettrico

Spazzolino elettrico o tradizionale? Fino a qualche anno fa se ne discuteva ancora. Oggi è assodato che l’uso quotidiano e corretto di uno spazzolino elettrico è assai più efficace di un tradizionale spazzolino manuale. Certo bisogna però utilizzarlo nel modo corretto, altrimenti si rischia di vanificare la sua efficacia. Lo spazzolino elettrico, senza filo e ricaricabile nasce attorno agli anni Cinquanta, in risposta all’esigenza di persone affette da handicap. Cinque o sei anni dopo, grazie all’intuizione di una multinazionale statunitense, lo spazzolino elettrico si afferma come prodotto per il pubbloco di massa. Nel tempo la tecnologia li migliora e da semplici movimenti ondulatori oggi gli spazzolini elettrici sono in gradi di rotare, oscillare, immettere particelle miste di ossigeno e acqua tra i denti e negli spazi mai raggiungibili con le setole tradizionali di un normale spazzolino. Parliamo quindi di spazzolino elettrico o tradizionale LA PRIMA REGOLA PER UNA CORRETTA IGIENE ORALE Prima di parlare di Spazzolino elettrico o tradizionale, è bene ricordare che una costante e corretta pulizia dei denti e della bocca non basta, mai. E’ sempre consigliabile affidarsi a professionisti del settore, ad un dentista per intenderci, che periodicamente controlli i vostri denti e provveda alla salute e alla pulizia dettagliata del cavo orale, per prevenire ed evitare problemi e complicazioni. Almeno ogni dei mesi sarebbe d’obbligo una visita di controllo al propio dentista di fiducia. Allo stesso tempo contribuisce alla salute della vostra bocca il tipo di alimentazione che si fa. Limitare il consumo di dolci, caramelle, zuccheri, gomme da masticare che possono accumulare depositi di zucchero tra i denti è sempre consigliato. Viceversa è consigliato consumare alimenti ricchi o di fluoro o di calcio, quali possono essere il pesce, gli spinaci, il latte e i suoi derivati: alimenti e sostanze preziose per i nostri denti. Le verdure, specie se crude, aiutano a mantenere una corretta pulizia della bocca. SPAZZOLINO ELETTRICO O TRADIZIONALE, QUALI VANTAGGI Ci sono alcune performance che ovviamente lo spazzolino tradizionale non riesce a garantire. La testina molto piccola di uno spazzolino elettrico ad esempio si adatta meglio alla forma di ogni dente. Pulsazioni e rotazioni inoltre ne garantiscono la pulizia in ogni sua parte. Più facile quindi rimuovere la placca e i residui di cibo, specie nelle zone più difficili da raggiungere con le setole tradizionali. Ideale per i bambini: non solo si garantisce uan perfetta pulziia della bocca ma spesso possono essere più divertenti e stimolanti di un normale spazzolino. Spazzolino elettrico o tradizionale, l’importante è l’uso che ne farete! COME LAVARSI I DENTI CON SPAZZOLINO ELETTRICO O TRADIZIONALE Per assicurare una perfetta pulizia dei denti e della bocca lo spazzolino, andrebbe inclinato, rispetto ai denti di 45 gradi e lavati effettuando movimenti verticali rispetto ai denti, con movimento dall’alto verso il basso. Movimenti non sempre naturali con un normale spazzolino tradizionale, ma movimenti che possono essere garantiti e migliorati con uno spazzolino elettrico. Ovviamente è importante anche il dentifricio: particolarmente consigliati quelli poco abrasivi, che non rovinano la superficie dei denti. Meglio se ricchi di fluoro, sostanza che protegge i denti. All’uso del filo interdentale quasi tutti i dentisti ormai consigliano un idropulsore. Idropulsore e spazzolino elettrico in un unico prodotto: esiste anche questo. Spazzolino elettrico o tradizionale
Leggi tutto il messaggio